skip to content »

music-plugin.ru

Local sex chatt with sexy kannada girls

All'aperto, nell'orto o nel campo si possono seminare: carote, aglio e ravanelli (dipende dalle condizioni e dalla temperatura minima).A febbraio si semina in semenzaio protetto: anguria, alchechengi, basilico, broccoli, calendula, cavolfiore, cerfoglio, cetriolo, cavolo cappuccio e verza, crescione, finocchi, fragole (ma è molto più facile propagare per stoloni), insalata, lavanda (per un orto sinergico), melanzana, melone, peperone, pomodoro, piselli, rosmarino, rucola, salvia, sedano, uva e zucchina.barbabietola, bietola, carote, cavolfiore, broccoli, cavolo cappuccio e verze, cicoria, cipolla (prima metà del mese), cumino, fava, finocchio, girasole, insalata, lattuga, levistico (sedano di monte), melissa, pastinaca, piselli (nano e rampicante), prezzemolo, quinoa (o chinoa), rabarbaro, radicchio, rafano, rape, ravanelli, scorzobianca, scorzonera, spinaci, timo, topinambur (in piemontese i ciapinabò).

Local sex chatt with sexy kannada girls-72Local sex chatt with sexy kannada girls-1Local sex chatt with sexy kannada girls-28Local sex chatt with sexy kannada girls-62

: sullo schema della tradizione biointensiva francese, sono stati creati dei "triangoli per la semina" di dimensioni differenti, per ottimizzare lo spazio (più piantine nella stessa metratura rispetto ad una semina a file) e calibrare la distanza per realizzare una sorta di pacciamatura verde naturale.D'altra parte l'indicatore più preciso rimane la temperatura.Qui di seguito vengono indicate le temperature minime (del terreno) per la nascita di ogni ortaggio.Le distanze giuste sono differenti in relazione ai diversi ortaggi e sono state elaborate da John Jeavons.Le potrete trovare al link a fondo pagina.: la semina più naturale e semplice che ci sia.Si può trapiantare: aglio e cipolla (seconda metà del mese per entrambi), fragola.

bietola, borragine, camomilla, carota, cavolfiore, broccoli, cavolo cappuccio e verza, cavolini di bruxelles, cardo, carciofo, ceci, cetrioli, cicoria, cipolla, fagioli (nano e rampicante), girasoli, insalata da taglio, lattuga, melone, patate, piselli, pomodori, porro, prezzemolo, quinoa, radicchio, rapa, ravanelli, spinaci, timo, zucca e zucchine.

Non si tratta delle temperature ottimali, ma semplicemente delle temperature appena sufficienti per la germinazione.

Da 4°C: aglio, cipolle, fave, lupino, pastinaca, piselli (nano e rampicante), scalogno, spinaci e valeriana.

Queste piccole sfere di terra vengono seminate a spaglio direttamente in terra e dovrebbero proteggere il seme da uccelli e roditori.

Personalmente, non l'ho mai provata perché ho sempre avuto buoni risultati con la normale semina a spaglio.

Da 15°C: anguria, asparagi, basilico, cardo cetriolo, fagioli (il fagiolo bianco nasce può nascere a temperature leggermente inferiori), fagiolini (nano e rampicante) melanzana, melone, okra, peperone, peperoncino, senape, zucchine, zucca.